CITTADIPUCCINI.IT
SITO DEDICATO ALLA CITTA' DI LUCCA
IT/RU
 
 
 
 
 
 

"Stella Polare", "Bernino" e "Casa Puccini"

***


Uno dei primi locali di Lucca che abbiamo frequentato, prima per prendere un caffè poi per pranzare e cenare, è stato la "Stella Polare". Per noi, appassionati di teatro e di opera, questo ristorante accanto al Teatro del Giglio è collegato anche con dei bei ricordi teatrali. Qua, ad esempio, ho parlato con Michele Placido e mi sono fatta fare l'autografo per una delle mie allieve, per la quale Placido è ancora l'adorabile commissario Cattani. Il ristorante ha sempre ospitato diversi artisti, sia italiani, che recitavano o davano concerti al Giglio, sia quelli di fama mondiale, che si esibivano al famoso Summer Festival.

Molto affollato di mattina per colazione, pieno zeppo per pranzo e pieno di turisti la sera, conservava l'atmosfera particolare dei locali storici della città. E infatti era uno dei caffè storici di Lucca. Ricordavano la sua storia le fotografie appese alle pareti del ristorante. A noi, la “Stella Polare” di quegli anni ci manca davvero. La bellissima scala che portava al secondo piano e una incantevole, grandiosa lampada di Murano che decorava la sala del primo piano facevano parte della sua ambientazione particolare e unica.

Qui si mangiava bene, come a casa, e a buon prezzo. Qua si poteva fare due piacevoli chiacchiere con le ragazze che ci lavoravano. Quella "Stella Polare" è rimasta nei ricordi dei lucchesi e nella nostra memoria come uno dei posti significativi del centro storico. Fino all'ultimo momento, abbiamo avuto la speranza che questo posto non sparisse dalla cartina della città. Purtroppo, nella vita non tutto e non sempre va come ci piacerebbe. Ora solo la memoria e le fotografie conservano i bei ricordi di quella "Stella Polare". Ora al suo posto c’è un altro caffè con uno staff simpaticissimo, un caffè buonissimo e un nuovo arredamento moderno. Le cose cambiano e la vita va avanti. E oramai frequentiamo con piacere anche il locale nuovo.

La vita va avanti, ma è un vero piacere che le cose care non spariscano per sempre ma si trasformino e ritornino. La vecchia "Stella Polare" è rimasta nella storia della città di Lucca ma non solo: grazie ai suoi proprietari sono nati due nuovi locali. Al "Bernino" in via Fillungo si mangia diversamente, non come alla "Stella Polare", ma vale veramente la pena di andarci per godere delle buonissime e bellissime fantasie del suo chef Luca Sicchi.

Pochi giorni fa, dagli stessi proprietari, è stato aperto anche la "Casa Puccini". Con una posizione spettacolare, proprio davanti all'ingresso della casa natale di Giacomo Puccini, dove ora c’è il museo, credo che anche questo sia un posto da visitare. Almeno noi lo faremo il prima possibile perché è sempre un piacere venire a salutare Federica e Paolo e scambiare due chiacchiere, proprio come ai tempi della vecchia "Stella Polare".

 

Marina Nikolaeva/ottobre 2018
foto di Marina Nikolaeva

 
 
Copyright (c) 2015-2018 Cittadipuccini.it All rights reserved.